Milano per Dante. 100 voci per 100 canti

Nel 750esimo anniversario della nascita del suo autore, la Divina Commedia esce dalle aule scolastiche e dagli ambienti accademici e fa sentire la sua voce in un luogo – 10 Corso Como a Milano – che concentra in sé i diversi volti della città: dal “paradiso” della moda e dell’arte ai locali dell’happy hour e della gastronomia più raffinata, ai chiaroscuri della movida notturna.

Milano per Dante. 100 voci per 100 canti è un evento ideato da Alberto Cristofori, che coinvolge 100 persone legate alla città di Milano, per nascita o per adozione, e rappresentative della sua cultura, intesa nell’accezione più ampia del termine: scrittori, poeti, artisti, musicisti, attori, scienziati, filosofi, librai.

Milano per Dante nasce dalla collaborazione con l’Associazione Progetto Fior di Loto Onlus, impegnata da anni nell’aiuto alle bambine di Calcutta, e con 10 Corso Como.

Domenica 25 ottobre dalle 10.30 del mattino fino a notte fonda, 100 lettori si alterneranno sul palco, per 7/8 minuti ciascuno, il tempo di leggere un canto, mentre alle loro spalle i versi di Dante scorrono a video.
Lo spazio di 10 Corso Como è nello stesso tempo intimo, quale richiede l’attività di lettura ad alta voce, e aperto: è previsto che il pubblico arrivi, si fermi, si allontani, ritorni, e possa alternare l’ascolto ad altre attività – la libreria, il negozio, il ristorante e la galleria che resteranno aperti per tutta la giornata.

Con il patrocinio di Commissione Europea, Fondazione Cariplo, ARCI Milano, Circolo dei Lettori di Milano diretto da Laura Lepri e Fondazione Adolfo Pini, un grande coro di voci, una varietà di intonazioni e di personaggi, che contribuirà ad avvicinare la Divina Commedia al pubblico più vario, promuovendo un simbolo della cultura italiana ed esaltando una città sempre in fermento.

Perché Dante? Perché, ancora una volta, Dante e la Commedia, dopo i grandi successi delle letture di Sermonti e di Benigni?
Perché leggere la Divina Commedia, coinvolgendo attivamente gli intellettuali milanesi di ogni formazione, è un modo per riaffermare il valore della cultura. Non si tratta solo di riscoprire un grande classico e un capolavoro della poesia mondiale. Si tratta di ribadire che l’esistenza umana, per potersi davvero definire umana, non si può ridurre ai bisogni materiali: la nostra natura, il nostro Dna, ci spinge a cercare “virtute e canoscenza”, cioè una dimensione spirituale, estetica, umana.

 

Gli organizzatori

Milano Per Dante è un progetto senza scopo di lucro di Alberto Cristofori. Nato a Milano, dove si è diplomato in pianoforte e laureato in Lettere, dal 1991 lavora come consulente editoriale ed è autore di vari manuali scolastici. Ha tradotto fra gli altri Q. Tarantino, P. McGrath, W. Soyinka, D. Winslow, P.K. Dick, A. de Saint-Exupéry, L. Buñuel. Nel 2013 ha pubblicato il romanzo Ultimo viaggio di Odoardo Bevilacqua (Bompiani), che ha vinto il premio Comisso. Nel 2014 ha partecipato come editor alla trasmissione Masterpiece (Rai3), il primo talent letterario in Italia.

Progetto Fior di Loto Onlus è una piccola associazione costituita nel 2005 ad opera di un gruppo di volontari apartitici e indipendenti, con l’intento di promuovere attività umanitaria e di sostegno in favore dell’infanzia abbandonata e di comunità bisognose residenti in aree molto povere del mondo. Nel 2006 è stato realizzato un primo progetto che prevedeva la costruzione e la gestione di un orfanotrofio a Calcutta in India. Più recentemente è stato attivato un secondo progetto finalizzato al mantenimento di circa 45 bambine ospiti in una casa-ostello in un villaggio rurale del Bengala occidentale. http://www.progettofiordiloto.it

10 Corso Como, fondato nel 1991 da Carla Sozzani, si trova all’interno del cortile di un tradizionale palazzo milanese in Corso Como al numero 10. Somma di luoghi in successione ed integrati: la galleria d’arte e fotografia, la libreria, lo spazio per la moda e il design, un ristorante, un caffè, un giardino e il 3 Rooms hotel, 10 Corso Como integra la funzione commerciale con quella sociale e culturale.

Il progetto è stato realizzato con il patrocinio della Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione. “Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione – Giuseppe Guzzetti, Presidente – perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo”.

 

Milano per Dante. 100 voci per 100 canti

10 Corso Como, Milano

Domenica 25 ottobre 2015 dalle 10:30 alle 24

Ingresso libero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...