Louis Vuitton for UNICEF

Louis Vuitton e il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF), la principale organizzazione umanitaria e di sviluppo, hanno siglato una partnership globale per supportare i bambini più bisognosi di tutto il mondo. Lo scopo è quello di raccogliere fondi per UNICEF e contribuire a salvare i bambini esposti a conflitti, malattie, catastrofi naturali e altre situazioni che mettono a rischio la loro sicurezza e il loro stato di salute.

I bambini incorrono troppo spesso in pericoli durante le emergenze e le crisi umanitarie e sono particolarmente vulnerabili a malattie, malnutrizione e violenza. Per coloro che vivono in zone di conflitto la situazione è ancora più drammatica: non hanno accesso ad istruzione, ad acqua potabile e, nella maggior parte dei casi, muoiono prima del quinto anno di età.

Grazie alla partnership con Louis Vuitton, i fondi raccolti aiuteranno UNICEF a provvedere agli interventi di prima necessità, per proteggere, salvare le vite e garantire i diritti fondamentali dei bambini in tutto il mondo.

A partire dal 13 gennaio 2016, un prodotto speciale, il Silver Lockit declinato in pendente e braccialetto, sarà disponibile in tutte le boutique Louis Vuitton nel mondo e on line su www.louisvuitton.com/lvforunicef. Per ogni vendita del Silver Lockit, saranno donati a UNICEF 200 euro.

Un bijou ispirato dall’inviolabile lucchetto inventato da Georges Vuitton nel 1890 per proteggere i beni più preziosi dei propri clienti: rappresenta, quindi, un simbolo di protezione, suggellando, in questo caso, la promessa di aiutare i bambini in situazioni di emergenza.

Ma non è tutto… Oltre al lancio di questo prodotto speciale, Louis Vuitton presenta la campagna digitale #MAKEAPROMISE per accrescere la consapevolezza e raccogliere fondi in tutto il mondo.

Grazie alla notorietà, al rispetto e all’influenza di cui godono gli amici di Louis Vuitton, questa campagna ha l’obiettivo di incoraggiare quante più persone possibile a supportare la promessa della Maison di aiutare i bambini che si trovano in gravi difficoltà. Gli influencer di tutto il mondo suggelleranno il proprio impegno con la pinky promise, invitando altre persone a unirsi a loro. Rito molto popolare tra i bambini nell’Asia Orientale (in Giappone viene chiamato “yubikiri”, mentre in Cina “gou xiaozhi), la pinky promise esiste anche negli Stati Uniti fin dal XIX° Secolo e consiste nell’intreccio dei mignoli di due persone. È tutto molto semplice: è sufficiente scegliere un partner, incrociare i mignoli, scattando una fotografia in cui si guarda in direzione dell’obiettivo, condividere l’immagine sui social con l’hashtag #MAKEAPROMISE e taggare i propri amici al fine di spronarli a fare una promessa a loro volta con #MAKEAPROMISE.

 

Per ulteriori informazioni: www.louisvuitton.com/lvforunicef

Per ulteriori informazioni sulle iniziative LOUIS VUITTON for UNICEF, per fare una donazione per i bambini nel mondo, visitare: www.unicef.org/lvforunicef

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...