Sarah Cain alla Cardi Black Box di Milano

Metti un ambiente unico come la Cardi Black Box, l’estro visionario dell’artista californiana Sarah Cain e che si tratti della sua prima personale: questi i meravigliosi ingredienti di un cocktail dal nome Feral, 11 opere a tecnica mista in mostra fino all’11 ottobre 2013 negli spazi milanesi della galleria.

Feral mette in luce l’esplorazione della psiche, spazio fisico ed emozionale in cui il lavoro dell’artista esiste. Parlando dell’imminente presentazione del suo ultimo operato, Cain afferma: “Questi dipinti si muovono attraverso la vita alla stessa velocità con cui noi la viviamo. Si estendono dal mio corpo verso il mondo e ancora attraverso voi. Hanno delle storie, ma chi ha veramente bisogno di storie? Sentono la ferinità”.

Attraverso questa mostra Cain dimostra la sua propensione a oltrepassare i confini della pittura con lavori come Floor Sex, una composizione diagonale di acrilico, velcro e matita su tela, Black and White Party, un collage di orecchini, glitter, foglia d’oro, catene e acrilico su tela, e We are here we are heavy we are color, un colorato e geometrico arrangiamento di acrilico, inchiostro e filo su tela. Spiegando questo procedimento Cain sostiene che i suoi lavori “Afferrano la complessità. Assaggiano il colore” e che “Essere un pittore è essere in tutto ciò. Sperimentare e creare in un unico respiro”.

L’operare di Sarah Cain include lavori su carta, dipinti, sculture ed installazioni site-specific. L’artista è nata ad Albany, New York, nel 1979 e vive e lavora a Los Angeles. Ha studiato al San Francisco Art Instiute (BFA 2001); alla Skowhegan School of Painting and Sculpture (2006); e alla University of California, Berkeley (MFA, 2006). Nel 2006 ha ricevuto il San Francisco Museum of Modern Art SECA award. Mostre personali: Anthony Meier Fine Arts, San Francisco (2013, 2009, 2006); Honor Fraser, Los Angeles (2012), Los Angeles Nomadic Division in Marfa, Texas (2011); Santa Barbara Contemporary Arts Forum (2011); Bryan Miller Gallery, Houston (2010); Anne Mosseri-Marlio Galerie, Zurich (2009); Sara Meltzer Gallery, New
York (2009, 2010); e Art Positions, Art Basel Miami Beach (2009). Mostre collettive: Set Pieces, Cardi Black Box, Milano (2013); Imperial Belvedere Palace Museum, Vienna (2012); San Francisco Museum of Modern Art (2011, 2007); Aspen Art Museum (2007); e the Berkeley Art Museum (2006). Le sue opere sono state esposte in Made in L.A. 2012 all’Hammer Museum, Los Angeles, alla Busan Biennale del 2006, Busan, South Korea, e nel 2008 per la California Biennial 2008 all’Orange County Museum of Art. Cain parteciperà prossimamente a mostre presso Galerie Lelong, New York, e Contemporary Arts Museum, Houston.

 

Sarah Cain. Feral

Fino all’11 ottobre 2013

Cardi Black Box, Corso di Porta Nuova, 38, 20121 Milano

Tel. 02 45478189 – Fax 02 45478120

gallery@cardiblackbox.com www.cardiblackbox.com 



 

Anita Pezzotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...