Il Cinema à Porter…a Milano

Da domani, mercoledì 18 settembre, e fino al 24 Milano è moda con la Fashion Week dedicata alle collezioni primavera/estate 2014. Quante volte si è detto che la moda è arte tout court, portata a dialogare inevitabilmente con le molteplici forme espressive, spaziando dal cinema alla fotografia, dalla pittura all’architettura? Digressioni culturali a parte, la Biblioteca della Moda di Milano e MIC (Museo Interattivo del Cinema), in collaborazione con Milano Fashion City, dedicano al cinema e alla moda lo speciale appuntamento Cinema à Porter, una rassegna tematica gratuita in programma dal 19 al 24 settembre.

Un programma ricco di proiezioni: sette titoli, dedicati alle più straordinarie icone dello stilismo internazionale e legati al mondo della moda, davanti e dietro la passerella, accompagnati dal côté cinéphile. I posti (30 in totale) sono liberi fino a esaurimento: per info e prenotazioni, contattare 02 83311211 /200 o scrivere a info@bibliotecadellamoda.it.

 

GIOVEDì 19 SETTEMBRE, ore 18.30

The September Issue, Anna Wintour & the Making of Vogue (R.J. Cutler, 2009, USA, 90’)

Nel 2007 Anna Wintour, caporedattrice di Vogue, e il suo staff si apprestano a compiere un’impresa unica nel settore: un numero speciale della rivista di 840 pagine, in vendita a 5 pound. La macchina da presa segue il loro lavoro febbrile e si sofferma su figure particolari come quella di Grace Coddington, un ex modella che, in seguito a un incidente automobilistico, si è creata una nuova vita come direttore creativo…

 

VENERDì  20 SETTEMBRE, ore 18.30

Valentino, The Last Emperor – Valentino, l’ultimo imperatore (Matt Tyrnauer, 2008, USA, 98’)

La vita e l’opera del celebre creatore di moda Valentino, in una biografia autorizzata. Matt Tyrnauer, giornalista di Vanity Fair e autore del documentario, ha seguito Valentino per due anni e attraverso filmati d’epoca delle dive che hanno indossato le creazioni dello stilista, che ha dato l’addio alla moda a gennaio del 2008, ha inteso ripercorrere la sua storia, quella della sartoria e i grandi avvenimenti di cui è stato protagonista.

 

SABATO 21 SETTEMBRE, ore 16.00

Le ragazze di Piazza di Spagna (Luciano Emmer, 1954, Italia, 99’)

Marisa, Elena e Lucia, lavoranti di una grande sartoria nelle vicinanze di Piazza di Spagna, sono legate da intima amicizia. Abitano alla periferia di Roma: Marisa alla Garbatella, Elena a Monteverde, Lucia alle Capannelle. Marisa, di famiglia proletaria, è fidanzata con un operaio che minaccia di lasciarla quando inizia a fare l’indossatrice. Più tardi i due innamorati si riconcilieranno. Elena è promessa ad un impiegato: quando scopre che il fidanzato non l’ama veramente, ma mira solo al modesto appartamento in cui vive con la madre, la delusione la turba tanto da indurla a tentare il suicidio. L’amore di un onesto autista di piazza la salverà dalla disperazione, portandola al matrimonio. Lucia che è piccina, si sente particolarmente attratta dai giovanotti d’alta statura e non si cura di un piccolo ed esile fantino, che la ama da anni, ma alla fine vincerà la costanza del fedele innamorato: Lucia finirà col ricambiare il suo affetto e diverrà sua moglie.

 

ore 18.00

Vogues of 1938 – Modella di lusso – (Irving Cummings, 1937, USA, 109’)

George Curson è il proprietario di una famosa casa di mode e sua moglie Mary, invece, ha un sogno nel cassetto, quello di diventare una cantante famosa. Poiché, però, Mary non ha un particolare talento, pretende che suo marito produca alcuni spettacoli appositamente per lei. La casa di mode è sull’orlo del fallimento a causa delle spese affrontate per gli spettacoli e George decide di assumere una nuova modella, Wendy. L’arrivo della ragazza con il suo entusiasmo dà a George nuovo slancio e il coraggio di cambiare il corso della propria vita.

 

DOMENICA 22 SETTEMBRE, ore 16.00

Celebrity (Woody Allen, 1998, USA, 113’)

A New York Lee Simon, giornalista quarantenne, è in un momento delicato della propria vita privata e professionale. La sua attività si svolge nel mondo dello spettacolo, della moda, della società mondana e intellettuale: vorrebbe uscire dalla routine e progetta un romanzo, la cui scrittura però va avanti molto lentamente…

 

LUNEDì 23 SETTEMBRE, ore 18.30

Prêt-à-Porter (Robert Altman, 1994, USA, 130’)

Alla vigilia di una settimana di sfilate, tutto il mondo parigino è in fibrillazione. Un evento tragico, tuttavia, si verifica: il presidente della Camera nazionale della moda Olivier De La Fontaine muore nella sua automobile soffocato da un sandwich. La Polizia è convinta che si tratti di un delitto.

 

MARTEDì 24 SETTEMBRE, ore 18.30

Funny Face – Cenerentola a Parigi (Stanley Donen, 1957, USA, 103’)

Maggie Prescott, intraprendente direttrice di un’importante rivista di moda, è sempre in cerca di qualche cosa di nuovo da lanciare nel suo giornale; ora ha bisogno di una nuova mannequin, che abbia qualche cosa di diverso dalle altre. Avendo scoperto per caso Jo Stockton, giovane bibliotecaria, decide, d’accordo con il suo fotografo Dick Avery, di farne una donna di classe. Jo accetta la proposta dei due, che le offrono la possibilità di andare a Parigi.

 

INGRESSO GRATUITO (30 posti a sedere) – E’ obbligatoria la prenotazione chiamando al numero 02 83311211 /200 o scrivendo a info@bibliotecadellamoda.it

 

Biblioteca della Moda

Via Alessandria 8, Milano

MM2 Porta Genova

 

Anita Pezzotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...