Un tuffo nel lusso

Quando il benessere passa anche dagli ambienti in cui è ospitato. Questo è quanto accade all’Hotel Four Seasons di Milano (via Gesù 6/8), protagonista, recentemente, dell’apertura della Spa, ricavata in un monastero del quattrocento. Un tuffo nel lusso con cui scoprire una Milano inedita, celata ai più, ma dispensatrice d’impagabili suggestioni.

Avventurarsi nella Spa è un viaggio magico, tendente all’esperienza emozionale, a partire dall’”involucro” che racchiude il raffinato spazio della “Salus per aquam”. I mattoni a vista e le volte, risalenti a secoli fa, custodiscono gelosamente sette sale per trattamenti viso, corpo e massaggi, sauna e bagno turco, Jacuzzi, area fitness e persino un Hair Salon. Ambienti ricercati e sofisticati, in cui rilassarsi e concedersi attimi di benessere, immersi in una Milano storica, affascinante quel tanto che basta per coinvolgere i sensi in un’esplorazione unica. Ambienti la cui ricercatezza trapela già nei materiali utilizzati – tutti di provenienza rigorosamente italiana – dalle luci e dai colori che li esaltando, originando un altrettanto emozionale confort visivo: ceramica, bassorilievi color cipria o beige spigato, vinile tecnico, rivestimenti in rovere e travertino fumé, tessuto serigrafato sono gli elementi da cui scaturisce l’armonia.

Questo, in sintesi, il contesto emozionale che abbraccia la nuova area benessere del prestigioso hotel milanese, posto al centro del quadrilatero della moda, crocevia di stili, tendenze e culture. 650 metri quadrati posti nel piano interrato della struttura, che divengono un vero e proprio luogo di culto dove sviluppare la dimensione dello star bene e fuggire, per un istante, alle frenesie quotidiane. Un rifugio privilegiato, progettato niente dalla designer di fama internazionale Patricia Urquiola, che con precisione millimetrica ha sfruttato appieno gli spazi a disposizione, caratterizzati da sezioni e geometrie inaspettate. Per mezzo di laser, scavi di precisione e serigrafie speciali, si è ottenuto un risultato eccellente: chiunque vi entri, è coinvolto nella sua percezione tattile, visiva e mentale ed invitato a godere di un’atmosfera così prestigiosa e magica.

La cura degli ospiti in cerca di benessere è affidata a La Prairie che, oltre alle tradizionali tecniche per il rilassamento e la remise en forme, ha messo a punto un programma di trattamenti basati sulla biotecnologia e sulle più recenti innovazioni dell’arte cosmetica, che vanno dalle strategie anti-invecchiamento alla riattivazione dell’energia vitale della pelle secondo la filosofia ayurvedica. L’area dedicata alla cura dei capelli, invece, segue il metodo inventato dall’hairstylist Rossano Ferretti, che prevede, tra le altre cose, la creazione di nuove forme e stili grazie al “taglio a caduta naturale”. Quanto alla palestra, questa è attrezzata Technogym e consente un allenamento completo e interattivo con macchinari hi-tech di ultima generazione, che comprendono sistemi digitali per collegarsi a Internet.

Inaugurata nel giugno scorso per gli ospiti dell’albergo, la Spa del Four Seasons Hotel di Milano è ora aperta anche agli esterni. Un’oasi di benessere in mezzo alla città, in cui godere con pregio e tranquillità della preziosità del concetto di benessere, alla ricerca di un equilibrio fisico- mentale con cui vivere e affrontare la quotidianità.

 

Anita Pezzotta

 

Four Seasons Hotel Milano

Via Gesù 6/8

Tel. 02 77088 – www.fourseasons.com/milan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...