Novità in casa Baccarat

Baccarat, marchio di cristalleria di lusso, per la stagione invernale presenta alcune novità che arricchiscono il già nutrito e prestigioso catalogo di creazioni volte ad abbellire la casa. Anche in questo caso tradizione e avanguardia si sposano tra loro, dando vita a un armonioso connubio di forme, ispirazioni e interpretazioni. La Maison non si smentisce mai, presentando con orgoglio i tratti che contraddistinguono le sue realizzazioni: raffinata esclusività, eccellenza produttiva e inimitabile preziosità.

Sulla scia di queste considerazioni nasce Jardin de Cristal, la collezione ideata da Yann Kersalé per Baccarat, unione miracolosa tra cristallo e diodi elettroluminescenti, tra artigianato e alta tecnologia. Come affermato dallo stesso light designer “Gli elementi sono sempre pensati per l’interno o per l’esterno. Questa collezione, al contrario, riconcilia i due mondi, attraverso un oggetto ibrido, nomade, destinato a passare dall’interno all’esterno e viceversa…”. In altre parole, oggetti luminosi che lasciano transitare i sogni…catturandoli.

Entrando nel vivo della collezione, svetta Jallum, un cilindro modulare, ricaricabile (ha un’autonomia di otto ore), composto da una parte superiore in cristallo tagliato satinato – realizzato in varie fogge – e da una parte inferiore in alluminio anodizzato, incastonato in una base che funge da caricatore, rifinita con strumentazione soft touch. Il bastone di luce funziona da solo o in gruppo: semplice faro, quindi, piuttosto che fitta foresta, da quattro elementi a infinito. Per la sua peculiarità di utilizzo sia in interno che in esterno senza temere l’umidità, Jallum è particolarmente apprezzata da designer e fornitori di arredamento e accessori per gli yacht di lusso.

In versione applique, invece, si presenta Jetiens. Composta da uno o due elementi, questa creazione si caratterizza per la spiccata forza decorativa e per la grande suggestione. Collocabile anche in piccoli ambienti, illumina con il led, diventando più calda e più intima grazie a un dimmer che attenua la luce a seconda dell’intensità desiderata.

A completare “il giardino di cristallo”, infine, Jesouffl, lampade da terra mobili e particolarissime, che sono un tributo all’arte del soffiatore di vetro. Su autentici cannelli per la soffiatura sono montati, in forme diverse rovesciate, diversi modelli di decanter appartenenti alla tradizione Baccarat. La luce, quindi, viene diffusa dalle caraffe delle collezioni Massena, Oenologie e Harcourt, tutte realizzate in cristallo soffiato e lavorate a mano: per mezzo del tappo sfaccettato, proiettano sul soffitto un magico disegno di luci e ombre. La lampada inserita sulla base di ricarica può funzionare anche senza fili – con un’autonomia di sei ore – e può essere spostata ovunque, anche all’esterno. Da sola o composta in più elementi, anche di diverse altezze (1.5, 1.7 e 2 metri), Jesoufll può essere ordinata anche con un decanter scelto tra le sterminate collezioni Baccarat.

Estetica e funzionalità, quindi, sono i paradigmi di questa nuova collezione di complementi d’illuminazione, dove elementi di utilizzo quotidiano sono protagonisti di una nuova vita, mostrando la loro versatilità ad accompagnare con stile ogni nostro gesto e ogni nostro istante.

 

Anita Pezzotta

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...